-- Realizzazione siti webE-Commerce --

-- Dei Borghi del Metauro --

Logout
Ti serve un sito ??
Vai ai contenuti
Enogastronomia Colli al Metauro e dintorni


Sono adatti per coloro che amano percorrere strade per ammirare luoghi e paesaggi e degustare un buon pranzo nei migliori ristoranti del territorio.
Alcuni luoghi meravigliosi, come:

RISERVA NATURALE,
Gola del Furlo, con la sua galleria scavata nel 77 d.C. lunga 8 metri per consentire al passaggio degli Appenini dal Tirreno a quello Adriatico.
La Riserva è un autentico paradiso, attraversato dal fiume Candigliano che passa tra le imponenti pareti rocciose della Gola del Furlo.
Abazia di San Vincenzo al Furlo risalente al all'XI secolo.

CASTELLI,
Barchi, L'elegante Porta Nova.
Mondolfo, Il castello di Mondolfo di epoca romana costruita nel 1340.
Mombaroccio, periodo Malatestiano segnò definitivamente l'assetto urbano di Mombaroccio con la costruzione delle mura fortificate esterne all'abitato, che ancora oggi si presentano in gran parte ben conservate.
Candelara,Il castello di architettura militare del '400.
Cerasa, Castello di Quercifissa.
San Costanzo, Castello e Mura del XIV secolo al tempo dei Malatesta
Cagli in località Abbadia di Naro.
Cagli, Il castello di Belforte VI-VII secolo d.C.
Cagli, dell’antica fortezza "Il Torrione".

FORTEZZE,
Fano, Porta Maggiore, davanti all'Arco di Augusto,

ROCCHE,
Fano, Rocca Malatestiana
Mondavio, Rocca Roveresca

BORGHI E EDIFICI FORTIFICATI,
Saltara, Serrungarina e Montemaggiore, Racchiuso dalle imponenti mura con una scalinata d'accesso al centro storico dove si trovano gli antichi mercati coperti e l'antico castello del periodo medioevale.
Montemontanaro, è un castello fortificato che risale al XIII sec.

Palazzi Ducali
Urbania, Urbania è una citta piacevole da visitare con un patrimonio culturale artistico e architettonico dal Palazzo Ducale al Teatro Bramante, dalla Cattedrale di San Cristoforo al Museo Diocesano, il Barco Ducale e il Cimitero delle Mummie. A seguire.. Fermignano, Il Ponte “Romano” e la Torre Medioevale
Urbino, Quartieri medioevali, Palazzo Ducale e porte: Lavàgine, Posterula, Santa Lucia, Valbona.
Pesaro, Palzza Ducale di epoca malatestiana, sforzesca, roveresca dal 1285 al 1625. a seguire..verso Fiorenzuola di Focara, è uno dei quattro castelli insieme a Casteldimezzo, Gradara e Granarola edificati tra il X ed il XIII secolo.

tour a urbino
tour enogastronomico
Il territorio Marchigiano è costituito per due terzi da colline e per un terzo da montagne e si affaccia sul mare Adriatico. Nell'entroterra si trovano antiche fortificazioni in cima alle colline e paesini medievali. Alcuni luoghi che fanno parte del tour sono:  

Saltara, Serrungarina e MonteMaggiore hanno come grande pregio quello di trovarsi al centro di numerose vie di comunicazione che collegano piccoli comuni e grandi centri urbani che da queste strade possono essere raggiunte davvero con grande facilità.

Saltara, dall'alto della sua cinta muraria domina la valle del Metauro la quale in epoca medioevale fu utilizzata come un centro commerciale, come documentano gli antichi mercati coperti che tutt'ora raccontano di traffici fiorenti.

Serrungarina fu di notevole importanza in età romana e soprattutto nel periodo imperiale che diedero origine ai castelli di Serrungarina, Bargni e Pozzuolo. Nel 1348 Galeotto Malatesta fece edificare la Rocca di Serrungarina per rendere più sicuri i confini.
 
Cartoceto comune adagiato tra il verde argentato degli ulivi e i campi di grano, ricco di chiese e belle architetture, noto soprattutto per il suo olio extravergine d'oliva prodotto utilizzando i vecchi frantoi ancora perfettamente funzionanti ed è l'unico pregiato, tra tutti gli oli delle Marche, della Denominazione di Origine Protetta.

Montemaggiore al Metauro è un borgo murato con ampie vedute che dalla sua collina si estende fino ai monti dell'Appennino.  Il centro storico è ricoperto da un castello con strade medioevali ben curate, edifici in mattoni che si trovano all'interno delle mura, rende grazioso questo villaggio.

Mondavio, con la sua possente Rocca costruita nel 1474 da Giovanni della Rovere e il suo centro storico rinascimentale ancora intatto.

Urbino, terra del Montefeltro è città custode di capolavori architettonici come Il Palazzo Ducale, la Casa di Raffaello, il Duomo, l'ex Monastero di Santa Chiara ecc.;

Acqualagna, uno dei borghi più rappresentativi della tradizione culinaria della provincia grazie ad una terra particolarmente generosa per la crescita dei tartufi. Acqualagna è una delle città più conosciute al mondo per il tartufo nero pregiato ed il tartufo bianco.

Fossombrone: caratterizzata da un centro di stampo medievale disteso sul pendio di un colle e dominato da una Cittadella e dai ruderi della Rocca malatestiana. Alcuni luoghi come: Colle dei Capuccini con il santuario del Beato Benedetto Passionei e convento dei Padri Francescani Capuccini.

Fano, famosa per il suo carnevale, il più antico d'Italia. Si può ammirare la cinta muraria difensiva cittadina, ancora ben conservata, venne dapprima costruita dai Romani, con la sua principale porta d'accesso alla Colonia, Arco D'Augusto.
Infine la meraviglia della costa Adriatica.


Copyright tutti i diritti riservati
G.S Ciclo Club Calcinelli
Associazione Sportiva dilettantistica
fondata nel 1973 a Calcinelli (PU)
Cookie Policy
Privacy Policy




Torna ai contenuti