ULTIMO AGGIORNAMENTO
17-07-18
Vai ai contenuti

Menu principale:


DICHIARO

1- Di essere in possesso di certificazione medica per l'idoneità all'attività ciclistica non agonistica (di buona e robusta costituzione) e/o agonistica e di avere una copertura assicurativa individuale.
2- Di essere a consapevole dei rischi, prevedibili e imprevedibili connessi alla pratica dell'attività ciclistica considerato che le strade percorse sono aperte al traffico e di essere a conoscenza che la presente manifestazione non è una gara competitiva, ma è una passeggiata in libera escursione, con l’uso di telai storici, vestiario ed accessori d’epoca, su percorsi che prevedono tratti asfaltati,
strade bianche e carrarecce ecc
3- Di rispettare la normativa riguardo l’obbligatorietà del casco.
4- Di conoscere e rispettare le leggi previste dal codice della strada.

DICHIARO  INOLTRE

5- Di assumermi sin d'ora ogni qualsiasi responsabilità riguardo la mia persona per danni personali e/o procurati ad altri (e/o cose) a causa di un mio comportamento non conforme alle norme di buona conduzione della bicicletta od obiettivamente irresponsabile. Per me, nonché per i miei eredi e/o aventi causa, di sollevare l’A.s.d. _______________ e l’A.s.d. Giro d'Italia d'Epoca, i suoi collaboratori, i suoi dirigenti, nonché i loro eredi e/o aventi causa da ogni responsabilità per lesioni, morte, e/o qualsivoglia danno (anche causato da terzi) dovesse derivare alla mia persona in occasione ed a causa dell'attività ciclistica svolta durante la
manifestazione.   

6- Di avere attentamente letto e valutato il contenuto del presente documento e di avere compreso chiaramente il significato di ogni singolo punto prima di sottoscriverlo. Capisco e condivido pienamente gli scopi di queste norme stabilite per mia sicurezza e che non rispettarle pu  porre sia me che un mio compagno in una situazione di pericolo durante l'escursione. di consentire l’utilizzo dei suoi dati anche da parte del GIDE in base al D.L. 196 del 30 giugno 2003 e di consentire l’utilizzo di fotografie, immagini filmate, registrazioni derivanti dalla propria partecipazione alla Tappa per ogni legittimo scopo, anche pubblicitario senza limite di luogo, di tempo e di mezzi, in via esclusiva e puramente gratuito, rinunciando sin d’ora a qualunque futura richiesta.   

1 – ISCRIZIONE e PARTECIPAZIONE alle TAPPE del GIRO d'ITALIA d' EPOCA.

La A.s.d. Giro d’Italia d’Epoca (in sigla GIDE) organizza, tramite le singole associazioni locali, eventi ciclo-turistici per biciclette d'epoca definiti in seguito come “Tappe del Giro d'Italia d'Epoca” facenti parte di un circuito unitario. Si prevede un minimo di partecipazione ad almeno quattro Tappe per concorrere al premio di partecipazione. Un apposito regolamento definisce i punteggi e i premi attribuiti ad ogni partecipante consultabile sul sito www.giroditaliadepoca.it .
E’ richiesto ai partecipanti iscritti agli eventi un abbigliamento originale o una riproduzione di quello usato all’epoca della tipologia di bicicletta, sia per i modelli corsa che da turismo. La descrizione della tipologia di bicicletta e dell’abbigliamento sono definiti in un apposito Regolamento consultabile sul sito www.giroditaliadepoca.it .
1a- L'iscrizione al GIDE è consentita a personalità del mondo del ciclismo, a cicloturisti amatoriali, collezionisti e amatori di biciclette d'epoca in tutte le tipologie prodotte, appartenenti ad ogni nazionalità. Questi dovranno fare richiesta mediante apposito modulo e corrispondere una quota annua stabilita dal Consiglio Direttivo da versare, al momento dell’iscrizione, alla segreteria tramite bonifico bancario o direttamente sul posto il giorno dell'evento. La quota per la stagione 2017 viene fissata in € 5,00. Versando la quota associativa annuale diverranno automaticamente Soci del GIDE ed avranno diritto di partecipazione e voto alle Assemblee ordinarie e straordinarie come da statuto. Il GIDE riconoscerà inoltre per il 2017 un gadget personalizzato Giro d'Italia d'Epoca a tutti gli iscritti al circuito.
1b- Ad ogni evento ufficiale GIDE, indicato nel Calendario Tappe, l’iscritto farà vidimare dal Comitato Organizzatore il Carnet di Partecipazione Giro d’Italia d’Epoca, concorrendo con questa modalità al raggiungimento di un punteggio, al fine di una premiazione che terrà conto del maggior numero di partecipazioni. La mancata vidimazione non pregiudicherà l'aggiudicazione del punteggio in quanto faranno fede le liste iscritti fornite dagli Organizzatori delle Tappe.


Copyright tutti i diritti riservati
WebMaster
G.S Ciclo Club Calcinelli
Associazione Sportiva dilettantistica
fondata nel 1973 a Calcinelli (PU)
Torna ai contenuti | Torna al menu